Ci vediamo all'uscita recensione
Maratona di Libri

“L’arte di sbagliare alla grande” un libro di Enrico Galiano

Dopo avermi letteralmente conquistata con un altro suo libro di cui vi ho già parlato QUI, il 10 Dicembre sono tornata a parlavi con grande piacere di Enrico Galiano e del suo nuovo romanzo “L’arte di sbagliare alla grande“, ma l’ho fatto nuovamente firmando l’articolo sulla rivista letteraria Sololibri.net.

Continuate a leggere per scoprire di più 🙂

La trama 

Qualcuno ha detto che nella nostra vita non commettiamo tanti errori ma sempre lo stesso, ripetuto infinite volte. Perché i nostri sbagli raccontano di noi molto più di quanto non crediamo: della nostra storia, di come eravamo, di cosa siamo diventati.
Eppure, soprattutto quando si è ragazzi – a scuola, in casa, persino con gli amici – sbagliare è diventato un tabù. Enrico Galiano, con sincerità e coraggio, ha deciso per la prima volta di sfatare il mito della perfezione e svelare tutti i suoi errori e le scelte azzardate.
Da quelli apparentemente più piccoli, come quando ha buttato via l’occasione di uscire con la ragazza dei suoi sogni, a quelli più terribili, come quella notte in cui per poco non è stato arrestato; i brutti voti presi, quelli dati, gli sbagli perdonabili e imperdonabili, e come tutto questo l’abbia reso l’uomo che è oggi.
Ricordandoci anche che, se si vuole davvero crescere, allora occorre soprattutto imparare a sbagliare.

Per scoprire cosa ne penso potete leggere la recensione complete qui
RECENSIONE DI “L’ARTE DI SBAGLIARE ALLA GRANDE” SU SOLOLIBRI.NET

L'arte di sbagliare alla grande frasi

Conclusioni

Avete già letto il nuovo libro di Enrico Galiano “L’arte di sbagliare alla grande“?
Fatemi sapere la vostra opinione a riguardo o se deciderete di immergervi in questa lettura.
Vi lascio il mio link affiliato Amazon, grazie al quale potrete leggere gratuitamente un estratto del libro per farvi un’idea ed eventualmente acquistarlo con un semplice click 🙂

Vi aspetto nella sezione commenti sotto l’articolo e nelle mie pagine Facebook ed Instagram.
E non dimenticate: se l’articolo vi è piaciuto, condividetelo con tutti i vostri amici sui social, per supportare il blog e continuare a farlo crescere!

Take care 🙂

 

SHARING IS CARING

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.