Il mistero della pittrice ribelle recensione
Maratona di Libri

“Il mistero della pittrice ribelle” un libro di Chiara Montani

L’avete già intravisto tra le mie letture del mese di Febbraio 2021 e ve l’ho consigliato anche QUI, ma finalmente posso parlarvi nel dettaglio del romanzo “Il mistero della pittrice ribelle” di Chiara Montani, che ho letteralmente divorato in 3 giorni.
Pronti a scoprire di più?
Let’s go!

L’autrice 

Chiara Montani libro
Chiara Montani

Chiara Montani, architetto di formazione, ha lavorato nel campo del design, della grafica e dell’arte, esplorando varie tecniche e materiali, e partecipando a esposizioni in Italia e all’estero.
Specializzata in arteterapia, conduce da anni atelier sulle potenzialità terapeutiche del processo creativo.
Già autrice nel 2019 del suo romanzo di esorsio, all’inizio del 2021 pubblica per Garzanti il suo secondo romanzo “Il mistero della pittrice ribelle“.

Trama

Firenze 1458.
Lavinia sa che alle donne è proibito dipingere ma il richiamo dell’arte è sempre più forte in lei.
E quando Piero della Francesca, uno dei più talentosi pittori dell’epoca, arriverà inaspettatamente nella bottega di suo zio Domenico, tutta la vita di Lavinia cambierà per sempre.
Ma la visita di Piero nasconde un segreto.
E quando Domenico viene accusato dell’uccisione di un facoltoso uomo e molti altri inizieranno a sparire, Lavinia vuole scoprire cosa sta succedendo.
Arte, omicidi, amore e vendetta fanno da cornice ad un mistero che affonda le sue radine nel passato.
Perché la pittura è un’arte magnifica, ma può celare segreti pericolosi.

Cosa ne penso 

Una storia avvincente che ti fa dimenticare il passare delle ore ma anche personaggi di cui sentirai la mancanza, sono solo alcuni degli elementi che ho ritrovato nel romanzo “Il mistero della pittrice ribelle”.
Servendosi delle sue conoscenze in ambito artistico, Chiara Montani traccia le linee di un racconto storico, descrivendo alla perfezione vicende e personaggi realmente esistiti in una Firenze del ‘400.

La ricerca accurata condotta dall’autrice emerge infatti nelle opere d’arte citate ma anche nelle vie e negli edifici fiorentini in cui i misteri si diramano.
Interessante anche la creatività nel delineare le personalità dei protagonisti basandosi sulle scarne fonti a disposizione, come la passione di Cosimo de’Medici per gli antichi codici o l’identità artistica di Alesso Baldovinetti.

Il mistero della pittrice ribelle

Risulta così sempre ben bilanciata la componente storica, culturale ed artistica del tempo con quella fantasiosa e romanzata, che rendono questo libro una lettura entusiasmante e ricca di suspence.
Molto interessante anche la figura di Lavinia, voce narrante del libro, e la sua crescita come donna e come artista.
Ben riuscita infine anche l’idea di strutturare la storia intorno ad una delle opere più misteriose del pittore Piero della Francesca, su cui molti critici hanno rilasciato svariate e talvolta fantasiose interpretazioni.

Conclusioni

Se siete appassionati di arte e adorate i misteri, “Il mistero della pittrice ribelle” è sicuramente il libro perfetto per voi!
Vi lascio di seguito il mio link affiliato Amazon, grazie al quale potrete leggerne gratuitamente un estratto ed eventualmente acquistarlo con un semplice click 🙂

Adesso però vi aspetto nella sezione commenti sotto l’articolo e nelle mie pagine Facebook ed Instagram per discutere insieme di questo splendido romanzo e per scambiarci qualche consiglio.
E non dimenticate: se l’articolo vi è piaciuto, condividetelo con tutti i vostri amici sui social, per supportare il blog e continuare a farlo crescere!

Take care 🙂

 

SHARING IS CARING

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.