I libri di Agosto
Letture del mese,  Maratona di Libri

I libri di Agosto

Agosto si è appena concluso ed è tempo di novità sul blog!
Ho deciso infatti di inaugurare ufficialmente questa nuova categoria, per poter raccogliere di volta in volta tutte le letture in cui mi avventuro ogni mese.

Un modo per scambiarci utili consigli e suggerimenti, prima di parlarvene poi in maniera più approfondita nei vari articoli.
Ecco a voi quindi una panoramica con una breve trama e la possibilità di leggere un estratto dei libri che ho terminato nel mese di Agosto.

Echi in tempesta
di Christelle Dabos
(ultimo capitolo della tetralogia de “
L’attraversaspecchi”)

Echi in tempesta letture Agosto

In un universo composto da ventuno arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra, vive Ofelia.
Goffa, timida ed un po’ miope, Ofelia vive sull’arca di “Anima” ed ha due doni particolari: può attraversare gli specchi ed è una lettrice, cioè può leggere il passato degli oggetti semplicemente toccandoli.
Improvvisamente però, per ordine delle Decane della città, è costretta ad andare in sposa al rude Thorn, della potente famiglia dei Draghi e a trasferirsi su “Polo”.
Perché è stata scelta proprio lei?
Tra oggetti capricciosi, illusioni ottiche, mondi galleggianti e lotte di potere, Ofelia scoprirà di essere la chiave fondamentale di un enigma da cui potrebbe dipendere il destino del suo mondo.

Per leggere un estratto del libro o acquistarlo, vi lascio il mio link affiliato Amazon cliccando QUI.

Il taccuino delle cose non dette
di Clare Pooley
Il taccuino delle cose non dette

“Fino a che punto conosci le persone che ti circondano?
Fino a che punto loro conoscono te?
Tutti mentono sulle loro vite, ma che succederebbe se invece dicessi la verità?
Forse niente.
O forse raccontare questa storia cambierebbe la tua vita, o la vita di una persona che devi ancora incontrare”.
Sei sconosciuti con una cosa in comune: la loro vita non è così perfetta come vogliono far credere agli altri.
Uno di questi è Julian, un eccentrico pittore che da qualche tempo è precipitato in una profonda solitudine.
Un giorno Julian si trova nell’accogliente caffè di Londra dove si rifugia nei momenti peggiori e decide di affidare la sua vera storia alle pagine di un taccuino verde, che abbandona poi incurante su un tavolino.
Mai potrebbe pensare che Monica, la giovane proprietaria del bar, lo legga e ne rimanga sconvolta.
O che il suo piccolo slancio di onestà possa avere un impatto così dirompente sulle vite di altre cinque persone che leggeranno il quaderno, portando con sé cambiamenti, amicizie, nuovi amori e perdono.

Per leggere un estratto del libro o acquistarlo, vi lascio il mio link affiliato Amazon cliccando QUI.

Le assaggiatrici
di Rosella Postorino
(tratto da una storia vera)

Le assaggiatrici

È l’autunno del ’43, Rosa Sauer è appena arrivata da Berlino per sfuggire ai bombardamenti ed è ospite dei suoceri mentre Gregor, suo marito, combatte sul fronte russo.
Un giorno viene prelevata dalle SS e portata nella caserma vicina alla Tana del Lupo, il quartier generale di Hitler.
Lei ed altre nove donne avranno il compito di assaggiare tutti i pasti che verranno poi serviti al Führer, assicurando quindi che il cibo non sia avvelenato.
In quella mensa forzata, fra le giovani donne unite dalla fame ma anche dal terrore di morire, si intrecciano alleanze, amicizie e rivalità.
Ma quando nella primavera del ’44 in caserma arriva il tenente Ziegler, il clima di terrore cresce a dismisura.
E fra Ziegler e Rosa si crea un legame insolito e proibito.

Per leggere un estratto del libro o acquistarlo, vi lascio il mio link affiliato Amazon cliccando QUI.

Le signore in nero 
di Madeleine St John

Le signore in nero

Sydney 1950.
Sui manichini spiccano le gonne a balze e i corpetti arricchiti degli accessori più preziosi.
Ma Goode’s non sono solo i più grandi magazzini della città, dove trovare l’abito all’ultima moda.
Per quattro donne che lavorano sono anche l’unica occasione di indipendenza.
Mentre con le loro eleganti divise di colore nero consigliano le clienti su tessuti e modelli, nel loro intimo coltivano sogni di libertà, di un ruolo diverso da quello di figlia, moglie e madre.
Per tutte è in arrivo un tempo di grandi cambiamenti e opportunità inaspettate.

Per leggere un estratto del libro o acquistarlo, vi lascio il mio link affiliato Amazon cliccando QUI.

Vie di fuga
di Lucrezia Sarnari
Vie di fuga

Giulia ha trentasette anni e da sempre sente di aver scelto la strada sbagliata.
Solo quando ha sposato suo marito si è sentita in pace con se stessa, ma anche questa volta l’amore si è velocemente trasformato in quieto affetto.
Mentre si trova a Roma per un corso di scrittura, Giulia incontra la sua via di fuga.
Lui è Carlo: affascinante, simpatico e…sposato.
Scatta il colpo di fulmine ed iniziano così una relazione clandestina a distanza a suon di notifiche, messaggi e ultimi accessi da controllare.
Essere amanti è romantico forse solo il primo anno ma ai tempi della messaggistica istantanea solo il primo mese.
Ma quando un giorno Internet salta, i social vanno in down e gli smartphone smettono di funzionare, in tanti si rendono conto di quanto la loro vita sia legata alla tecnologia.
L’’unica soluzione sembra quindi quella di prendere in mano la propria vita, smettere di scappare e affrontare le conseguenze delle proprie scelte.

Per leggere un estratto del libro o acquistarlo, vi lascio il mio link affiliato Amazon cliccando QUI.

Non è mai troppo tardi 
di Stefania Russo
(romanzo desordio)

Non è mai troppo tardi libri di Agosto

Mi chiamo Annarita, ho ottantaquattro anni e sono su una sedia a rotella.
Vivo nella periferia di Milano in un grande condominio che ho ribattezzato il “Mostro”e qui di fronte abitano anche mia figlia Katia e mia nipote Stella.
Stella è dolcissima e mi aiuta sempre, mentre Katia è sempre sfuggente come se volesse nascondermi qualcosa.
Meno male che c’è Olga però, una signora rumena che mi da una mano, legge per me e ogni tanto mi accompagna a fare un giro per il quartiere.
Ma ultimamente anche Olga si comporta in modo strano.
Ho dovuto scoprire da sola il suo segreto ed ho capito subito che bisognava inventarsi qualcosa.
Stella è venuta in mio soccorso con un’idea incredibile che ha chiamato “Banca del Tempo», ma bisogna fare in fretta…

Per leggere un estratto del libro o acquistarlo, vi lascio il mio link affiliato Amazon cliccando QUI.

Vocabolario dei desideri
di Eshkol Nevo

Vocabolario dei desideri

A come Amore, B come Baci, C come Confessione, D come Desiderio…
Sono ventisei, tante quante sono le lettere dell’alfabeto, le storie contenute in questo libro, frutto di una rubrica settimanale di grande successo tenuta da Eshkol Nevo sulle pagine di Vanity Fair.
Raccolte tutte insieme, costituiscono un originale viaggio all’interno della costellazione dei desideri, dei sentimenti e degli impulsi da parte di uno scrittore capace di penetrare come pochi nelle pieghe più riposte dell’animo umano.
C’è la F di Ferita, dove un piccolo incidente capitato in un supermercato può cambiare il significato di parole grosse come «razzismo» e «antirazzismo»; la G di Guerra, dove una Escape room diventa pretesto, per un ex-pilota, di rievocare il passato.
C’è la I di Italo Calvino, in cui una passeggiata per le vie di Rondovia, una città progettata perché nessuno dei suoi abitanti si trovi a incontrare per strada un amore del passato, dà la sensazione di averla già conosciuta attraverso le pagine delle Città invisibili.
Storie, dalla A alla Z, accompagnate tutte dalle opere di Pax Paloscia – una delle maggiori protagoniste della street art contemporanea – che traducono felicemente in immagini, il dizionario dei sentimenti di Eshkol Nevo.

Per leggere un estratto del libro o acquistarlo, vi lascio il mio link affiliato Amazon cliccando QUI.

Come un respiro
di Ferzan Özpetek

Come un respiro letture

È una domenica mattina di fine giugno e come sempre Sergio e Giovanna hanno organizzato un pranzo con due coppie di amici nel loro appartamento a Testaccio.
Mentre finiscono gli ultimi preparativi, un’anziana sconosciuta si presenta alla loro porta e chiede di poter vedere la casa, dove un tempo ha abitato.
Si chiama Elsa Corti, è un po’ smarrita e nella sua borsa conserva un fascio di vecchie lettere sigillate indirizzate alla sorella.
E che, fra aneddoti di una vita avventurosa tra le strade di Istanbul e confidenze piene di nostalgia, custodiscono un terribile segreto.
Riaffiora così un passato inconfessabile, capace di incrinare anche l’esistenza apparentemente tranquilla e quasi monotona di Sergio e Giovanna e dei loro amici, segnandoli per sempre.

Per leggere un estratto del libro o acquistarlo, vi lascio il mio link affiliato Amazon cliccando QUI.

La misura del tempo
di Gianrico Carofiglio
(finalista del Premio Strega 2020)
La misura del tempo libri di Agosto

L’avvocato Guido Guerrieri non avrebbe mai immaginato di rivedere Lorenza nel suo studio dopo così tanti anni.
Il tempo non è stato clemente con lei e come se non bastasse, si è rivolta a lui per una richiesta professionale: il figlio Iacopo è infatti in carcere per omicidio.
Guido è tutt’altro che convinto, ma decide di accettare lo stesso il caso.
Con i suoi collaboratori si metterà a ripercorrere il caso giudiziario alla ricerca di errori, vizi procedurali e carenze investigative, dando vita ad una sfida serrata in cui bisognerà fare i conti con il passato, verità nascoste nel tempo e segreti.

Per leggere un estratto del libro o acquistarlo, vi lascio il mio link affiliato Amazon cliccando QUI.

Conclusioni

Cosa ne pensate di questa rubrica?
Siete stati attirati da qualche titolo in particolare tra quelli elencati?
E voi quali libri avete letto invece nel mese di Agosto?
Sono curiosa!

Fatemi sapere nei commenti e sulle mie pagine Instagram e Facebook la vostra opinione, vi leggo 🙂

 

SHARING IS CARING

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto